Le nuove tecnologie applicate al settore medicale saranno il terreno dove si giocheranno diverse partite importanti tra i colossi dell'informatica. I tempi infatti sono maturi. Da soli pochi anni abbiamo visto la nascita e l'esplosione di app nel campo della salute e del benessere. La competenza appresa in questo settore ha permesso di affinare i prodotti per arrivare ad utenti e informazioni che fino ad ora non era possibile catturare. 

Lumo, il proiettore interattivo, trasforma la stanza dei bambini in un ambiente di gioco interattivo

Il prodotto, che sta attirando notevole interesse sulla piattaforma di crowdfunding indiegogo, permette di proiettare scene animate e giochi su una superficie di 1,20m X 1,80m.

I bambini potranno usare i piedi per giocare ad esempio a air-hockey, oppure saltare su delle piccole pietre virtuali per non cadere nel fossato lavico. Sarà possibile interagire con Lumo saltando, calciando, ballando e salutando

Anche Google, come Facebook (vedi articolo su pagamento Facebook), accelera per aggiungere nuove feature ai pagamenti online. In questo modo cerca di guadagnare terreno sui concorrenti e rendere Google, così come i suoi competitor, sempre più indispensabile.

Il servizio si chiamerà Pony Express, e probabilmente vedrà il suo debutto al Google I/O 2015. 

Il sistema è molto semplice e permetterà di pagare le proprie bollette tramite internet e ricevere le relative fatture di pagamento. Infatti il sistema di fatturazione elettronica è già utilizzato da diverso tempo da molti fornitori di servizi. La particolarità è che verrà creata una speciale cartella di Gmail nella quale verranno conservate automaticamente tutte le fatture. In questo modo sarà molto più semplice avere tutta la documentazione in un unico posto.

 

 

 

L'altra feature molto interessante di Pony Express è il sistema di pagamenti integrato con la bolletta. Sarà infatti possibile pagare direttamente dalla cartella Pony Express di Gmail senza dover navigare sul sito dell'azienda fornitrice di servizi. 

Inoltre sarà possibile condividere il pagamento con altri utenti Gmail. Questa funzione sarà particolarmente interessante per il pagamento delle bollette tra coinquilini. 

Non è chiaro in che modo Google potrà avere dei ricavi da questo servizio. Probabilmente, così come il sistema di pagamenti di Facebook tramite Messenger, l'obiettivo non è quello di monetizzare immediatamente. Si tratta infatti di una strategia volta a guadagnare terreno nei confronti dei competitor e rendere sempre più indispensabile la suite di servizi Google.

Era una voce che circolava da diverso tempo ma ora è ufficiale, tra qualche mese e inizialmente solo negli USA, sarà possibile pagare tramite il messenger di facebook

Forte dell'esperienza derivante oltre 1 milione di pagamenti al giorno tramite annunci pubblicitari e la piattaforma giochi, Facebook ha deciso di sviluppare questa feature da zero. In questo modo cerca di mettere fuori gioco Venmo/PayPal, Google Wallet, and Square Cash, in particolare considerando che, a differenza degli altri, il sistema è gratuito.

Non sarà più necessario tenere aperte due pagine con un sistema di pagamento esterno e Facebook ma sarà tutto più semplice e intuitivo.

L'obiettivo di Facebook, stando alle dichiarazioni del Product Manager Steve Davis, "non è quello di creare un business basato sul nuovo sistema di pagamento, ma è quello di offrire un servizio di pagamento gratuito per fare in modo che il Messenger sia più utile, espressivo e piacevole". L'obiettivo di Facebook è dunque quello di fare in modo che i suoi utenti non abbiano bisogno di altri servizi esterni ma che tutto inizi e finisca con Facebook stesso. Fornendo un servizio nuovo e utile ma allo stesso tempo pensando strategicamente e a lungo termine per indebolire potenziali competitor.

Con il rilascio di Windows 10, Microsoft ha deciso di non rendere più disponibile Internet Explorer per favorire il nuovo browser Spartan

E’ giunta la fine per Internet Explorer. Il popolare browser di Microsoft non sarà più disponibile con l’arrivo in estate di Windows 10. L’azienda di Redmond ha scelto di eliminarlo per favorire la diffusione del nuovo navigatore Spartan, che in futuro supporterà le estensioni.

Valve has just revealed Source 2, a new, more powerful game engine, at Game Developers Conference 2015.

The Source 2 engine is a successor to the original Source engine, which debuted in June 2004 with the launch of Counter-Strike: Source. Games running off the original

Record-breaking speeds have been achieved during tests of 5G data connections, scientists have said.

Researchers at the University of Surrey's 5G Innovation Centre (5GIC) managed one terabit per second (Tbps) - many thousands of times faster than current data connections.

The head of the 5GIC said he hoped to demonstrate the technology to the public in 2018.

Ofcom has said 5G could be available in Britain by 2020.

At 1Tbps, it would be theoretically possible to download a file 100 times the size of a feature film in about three seconds. The speed is more than 65,000 times faster than average 4G download speeds.

12-02-2015 - It's a video which is bound to go viral. Spot sets off down an office corridor, and then out into the open air. At various points, for no apparent reason, people approach him and try to kick him over - he staggers back and then resumes his progress.

And no, there are unlikely to be protests to the RSPCA because Spot is actually a robot dog.

29-01-2015 - Mobile analytics provider App Annie, the market leader in the app measurement business today, is out this morning with its annual report that takes a look back at the app trends that defined the past year. The report includes a look at app category growth, like the expansion of mobile messaging services, mobile video streaming, “sharing economy” apps and more, as well as growth of the app stores and various geographies.

When Marty McFly gets dropped off in 2015 in Back to the Future II, one of the first futuristic technologies he experiences is a 3D hologram shark advertising Jaws 19. Now, it turns out that lifelike 3D displays may actually come to fruition in the next year, just as Prophet Zemeckis promised.

A collaboration between the Austrian tech startup TriLite Technologies and the Vienna University of Technology has revealed that using tiny mirrors to reflect lasers in numerous directions can trick viewers into interpreting an image as three-dimensional.

Page 2 of 4

Social

Wondertech

Wondertech is a microenterprise founded in 2009. Wondertech strengths rare mash-up programming, innovative HCI with smartphone, mock-up based design, adaptivity algorithms, serious games.

Contact

Wondertech S.r.l.

P.iva 01870520994

Via Nizza 3/2 - 16145 Genoa (Ge) - Italy

Tel. +39 010 3626188